Un poeta mapuche che scrive in spagnolo

Autori

  • Antonio Melis UNIVERSITÀ DI SIENA

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.2036-0967/6642

Parole chiave:

Poesia mapuche, mapudungun, Jaime Luis Huenún

Abstract

La rinascita della scrittura letteraria nelle lingue indigene d’America ha continuato a manifestarsi impetuosamente negli ultimi anni, fino a diventare uno dei fenomeni più significativi della cultura attuale di numerosi paesi ispanoamericani. Accanto ad elementi comuni, emergevano anche delle profonde differenze, legate ai diversi contesti storici e alle diverse tradizioni letterarie delle lingue americane. Una delle questioni nodali era naturalmente il rapporto stabilito tra le due lingue, quella indigena e quella egemonica, a partire soprattutto dalla pratica dell’autotraduzione, ampiamente diffusa per permettere la lettura dei testi prodotti all’interno di due mondi culturali differenti.

Downloads

Pubblicato

2016-12-31

Come citare

Melis, A. (2016). Un poeta mapuche che scrive in spagnolo. Confluenze. Rivista Di Studi Iberoamericani, 8(2), 35-44. https://doi.org/10.6092/issn.2036-0967/6642