Dentro e fuori la Storia: le soldaderas della Rivoluzione messicana

Autori

  • Camilla Cattarulla Università di Roma Tre

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.2036-0967/6275

Parole chiave:

Soldaderas, Rivoluzione messicana, romanzo, letteratura testimoniale

Abstract

Sebbene l’iconografia della Rivoluzione messicana testimoni la presenza attiva delle donne (genericamente definite soldaderas), la storiografia ne ha a lungo ignorato ruolo e funzioni e ancora oggi non sono molti gli studi a esse dedicati. Al contrario, laletteratura ne ha registrato l’esistenza a partire da Los de abajo(1915) di Mariano Azuela fino alle opere di Elena Poniatowska, autrice di un testo classico della letteratura di testimonianza (Hasta no verte Jesús mío, del 1969), oltre che curatrice di due raccolte di immagini (Las soldaderas, del 1997 eLa Adelita, del 2006, in collaborazione con Fernando Robles). Il saggio si propone di analizzare l’importanza della partecipazione delle soldaderasalla Rivoluzione messicana attraverso le modalità di rappresentazione individuabili nella narrativa sul tema, con incursioni nella pittura, nella fotografia, nel cinema e nel teatro.

Downloads

Pubblicato

2016-07-24

Come citare

Cattarulla, C. (2016). Dentro e fuori la Storia: le soldaderas della Rivoluzione messicana. Confluenze. Rivista Di Studi Iberoamericani, 8(1), 249-260. https://doi.org/10.6092/issn.2036-0967/6275