Immagini pensanti. Post-memorie dell’Africa nel lungo-metraggio e nel corto-metraggio portoghese

Autori

  • Rebecca Saldanha Università di Bologna

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.2036-0967/12172

Parole chiave:

post-memoria, cinema portoghese contemporaneo, guerra coloniale, interculturalità, epistemologie alternative

Abstract

L’articolo presenta una riflessione sulla relazione tra immagini e processo di rievocazione. In particolare, l’analisi della produzione artistica della post-memoria coloniale che interroga le lacune del passato portoghese in Africa e le sue rappresentazioni ufficiali, si focalizza su una selezione di lungometraggi e cortometraggi in quanto espressione del rapporto tra la trasmissione del trauma e la possibilità della sua rappresentazione a partire da una volontà di re-immaginazione del passato nel presente.

Downloads

Pubblicato

2020-12-30

Come citare

Saldanha, R. (2020). Immagini pensanti. Post-memorie dell’Africa nel lungo-metraggio e nel corto-metraggio portoghese. Confluenze. Rivista Di Studi Iberoamericani, 12(2), 109-134. https://doi.org/10.6092/issn.2036-0967/12172